L'IMPORTANZA DEL RAPPORTO SCUOLA-FAMIGLIA-TERRITORIO
Genitori e insegnanti condividono competenze e ruoli specifici e complementari nel progetto educativo di crescita di ogni bambino e bambina, di cui il primo titolare rimane la famiglia. Numerosi sono gli studi che affermano che il bambino si sviluppa in maniera serena e integrale se gli adulti che se ne prendono cura stabiliscono tra loro una relazione di ascolto reciproco e di ricerca condivisa di strategie e atteggiamenti educativi.

Risulta necessario pertanto che tra scuola, famiglia e territorio si crei un rapporto sereno, basato sulla condivisione degli obiettivi, il dialogo e la fiducia reciproca.

I diversi momenti di incontro individuale e collettivo tra la scuola e le famiglie rappresentano così occasioni importanti per il benessere scolastico e di formazione di un sè positivo per i bambini.

 

La scuola predispone momenti di incontro individuale e collettivo con le famiglie, per la condivisione e la co-costruzione del progetto educativo e per la valutazione del processo di crescita di ogni bambino.

 

 

 

Si auspica quindi una sempre maggior affluenza a quelli che sono gli incontri annuali prefissati:

 

→ Prima fase di ingresso a scuola dei bambini (Accoglienza):

Assemblea di inizio anno per i nuovi iscritti

La conoscenza reciproca e informazione;

La compresenza a scuola;

La conoscenza del metodo;

Incontri collettivi di sezione.

 

Colloqui individuali ( si tratta di due riunioni al termine dei quadrimestri in cui si discute individualmente della crescita, dei miglioramenti e delle difficoltà del bambino).

 

→ Forme di iniziativa e di coinvolgimento attivo:

• partecipazione a giornate aperte e alle feste organizzate in vari momenti dell’anno scolastico;

•assemblea con elezione del rappresentante dei genitori.

• partecipazione alla strutturazione di progetti scolastici (vedi progetto annuale)

• compilazione e restituzione della modulistica inviata a casa.

• collaborazione con il rappresentante dei genitori in merito a eventuali mercatini di natale e sottoscrizioni interne.

 

 

 

Le docenti sono disponibili per chiarimenti  in merito alla metodologia applicata, a discutere su eventuali situazioni problematiche relative ai bambini, a collaborare con specialisti di riferimento e si impegnano a proporre ai bambini progetti e esperienze di crescita attiva proponendo attività a scuola ed esperienze sul territorio.

Attenzione agli avvisi:

iscrizione al campus estivo ENGLISH CLIL CAMP aperto ai bambini dai 5 anni in su.

iscrizione english clil camp.pdf
Documento Adobe Acrobat 354.6 KB